Un contratto di fornitura non richiesto è un contratto che il cliente ritiene di non aver mai stipulato con un venditore per la fornitura di energia elettrica, di gas o anche di entrambi, o che ritiene sia stato stipulato a seguito di una pratica commerciale scorretta ed estorto da parte dell’agente di vendita che lo…

La disciplina del lastrico solare risulta essere uno degli aspetti di maggior interesse in ambito condominiale, complici tutte le conseguenze inerenti le spese di manutenzione, la ripartizione dei costi e le conseguenti responsabilità che ricadono direttamente sui proprietari. In primo luogo occorre precisare che per lastrico solare si intende quella superficie piana posta sulla parte…

Il caso. La Corte di Cassazione è stata interrogata sulla qualificazione del certificato dello stato di famiglia prodotto dal chiamato all’eredità in un’azione proposta dallo stesso come erede, in virtù di un determinato rapporto parentale o di coniugio. In particolare, se la produzione del predetto documento fosse idonea a dimostrare l’allegata relazione familiare e, dunque,…

I fatti. La Corte d’Appello di Salerno, nel 2014, ha confermato (in parte) la sentenza del Tribunale di Nocera Inferiore di parziale accoglimento dell’opposizione del legale alla cartella esattoriale ed ha rigettato poi la domanda riconvenzionale con la quale la Cassa Forense aveva chiesto dichiararsi l’inefficacia, ai fini del calcolo della pensione di vecchiaia, degli anni 1992,1993 e 1994, per i…

  Commento ad Ordinanza n. 4219/2021 Corte di Cassazione Civile Brevi premesse sul diritto di mantenimento dei figli. L’art. 147 c.c. stabilisce che grava in capo ad entrambi i coniugi l’obbligo di mantenere, istruire, educare e assistere moralmente i figli, nel rispetto delle loro capacità, inclinazioni naturali e aspirazioni. A tal proposito si richiama anche…

Tribunale di Trento, Ordinanda n. 496 del 21 gennaio 2021. La vicenda riguarda una lavoratrice che, dopo un periodo di ferie – concordato con il datore di lavoro – trascorso all’estero, e dopo un ulteriore periodo di congedi fruiti per motivazioni varie, non rientrava in servizio. L’assenza veniva motivata con la necessità di rispettare l’obbligo…

Tornando a parlare di patto fiduciario in ambito immobiliare, la Corte di Cassazione ha confermato l’orientamento secondo cui per il patto fiduciario con oggetto che s’innesta su un acquisto effettuato dal fiduciario per conto del fiduciante, non è richiesta la forma scritta ad substantiam. Gli ermellini hanno dunque stabilito che il patto fiduciario, una volta…

In tal caso, difatti, viene a mancare il nesso di causalità tra l’esposizione all’amianto e la formazione del carcinoma ai polmoni poiché vi è l’interferenza del fumo di sigaretta protratto per parecchi anni. (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, ordinanza n. 27556/20; depositata il 2 dicembre)   In fatto.   Con sentenza depositata il 6.8.2014, la…

  Il caso   La Corte di Cassazione è stata interrogata sulla qualificazione del certificato dello stato di famiglia prodotto dal chiamato all’eredità in un’azione proposta dallo stesso come erede, in virtù di un determinato rapporto parentale o di coniugio. In particolare, se la produzione del predetto documento fosse idonea a dimostrare l’allegata relazione familiare…

Corte di Cassazione, sentenza n. 701/2021.   Il fatto. Un lavoratore, in virtù di un accordo collettivo siglato tra datore di lavoro e sindacati con cui si prevedeva la possibilità per i dipendenti di aderire al passaggio a posizioni professionali inferiori, aveva espressamente richiesto di passare dal ruolo di impiegato a quello di operaio, al…