DIRITTO CIVILE: Colui che chiede il risarcimento deve provare il nesso tra l’evento e il danno

Picture of Elisa Boreatti
Condividi con
LinkedIn
Email
Print

Corte di Cassazione, sez. VI Civile – 1, ordinanza n. 28995/17; depositata il 5 dicembre

 

L’ordinanza in epigrafe richiama l’attenzione su un importante aspetto in tema di affermazione della responsabilità sia in materia contrattuale che extracontrattuale, ossia che l’onere della dimostrazione del nesso di causalità tra l’inadempimento o il fatto illecito e il danno è a carico di colui che agisce per il risarcimento (per un’applicazione del principio, da ultimo, Cass. 26 luglio 2017, n. 18392).

Si allega il testo dell’ordinanza:

Corte di Cassazione, sez. VI Civile – 1, ordinanza n. 28995/17; depositata il 5 dicembre

Naviga tra gli articoli che trattano argomenti simili

CATEGORIE

Sei in un soggetto sovraindebitato?
Risolvi la tua situazione!

Compila il modulo per richiedere una consulenza gratuita e senza impegno.

[*] campo obbligatorio

ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO “Come fare per non morire più di debiti?”

SCOPRI DI Più