DIRITTO DEL LAVORO: Non è sufficiente la produzione del certificato di conformità del macchinario per escludere la responsabilità del datore di lavoro per l’infortunio del lavoratore

Elisa Boreatti

TAG:

[column width=”1/1″ last=”true” title=”” title_type=”single” animation=”none” implicit=”true”]

Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, sentenza nr 14468, depositata il 9 giugno 2017

La presunzione di colpa in capo al datore di lavoro (art. 1218 cc) può essere superata solo se quest’ultimo dimostra di aver adottato tutte le misure necessarie per evitare il danno (art. 2087 cc)

Si allega il testo della sentenza

Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, sentenza nr 14468, depositata il 9 giugno 2017

[/column]

LinkedIn
Email
Print

LE NOSTRE SEDI

MILANO

Via Montepulciano, 13 – 20124 Milano
Tel: 02 3962 6997 • Fax: 02 3980 0033

VENEZIA

Santo Stino di Livenza, Viale Trieste, 76 – 30029 Venezia
P.IVA IT08921750967
© Boreatti Colangelo Studio Legale Associato

Website Designed by MYPlace Communications