DIRITTO DI FAMIGLIA: Assegno di divorzio: intervengono le Sezioni Unite: natura assistenziale e compensativa

Elisa Boreatti

TAG:

La Suprema Corte a Sezioni Unite con sentenza nr 18287 depositata l’11 luglio 2018 ha affermato che “ai fini del riconoscimento dell’assegno, si deve adottare un criterio composito che, alla luce della valutazione comparativa delle rispettive condizioni economico-patrimoniali, dia particolare rilievo al contributo fornito dall’ ex coniuge richiedente alla formazione del patrimonio comune e personale, in relazione alla durata del matrimonio, alle potenzialità reddituali future ed all’età dell’avente diritto”

 

Si allega il testo della sentenza:

Corte di Cassazione, Sezioni Unite Civili, sentenza nr. 18287/2018

LinkedIn
Email
Print

LE NOSTRE SEDI

MILANO

Via Montepulciano, 13 – 20124 Milano
Tel: 02 3962 6997 • Fax: 02 3980 0033

VENEZIA

Santo Stino di Livenza, Viale Trieste, 76 – 30029 Venezia
P.IVA IT08921750967
© Boreatti Colangelo Studio Legale Associato

Website Designed by MYPlace Communications