Caparra

La caparra è una somma di denaro o una quantità di cose fungibili che viene versata, a titolo cautelativo, da un soggetto ad un altro al momento della conclusione del contratto. In caso di inadempimento della parte che ha versato la caparra, l’altra può recedere dal contratto trannenendola. Se invece è inadempiente la parte che ha ricevuto la caparra, è l’ha parte che l’ha versata che può recedere esigendo il versamento del doppio (art. 1385 cc). Qualora le parti, invece, siano adempienti la caparra deve essere restituita oppure può essere imputata dalle parti stesse alla prestazione dovuta. La caparra si distingue dall’acconto.