Provvigione (diritto alla)

Condividi con
LinkedIn
Email
Print

È il compenso che il mediatore immobiliare ha il diritto di percepire per aver portato i soggetti a concludere un contratto di compravendita (art. 1755 cc). Il diritto sorge solo nel momento della conclusione dell’affare, pur non richiedendosi che tra l’attività del mediatore e la conclusione dell’affare sussista un nesso eziologico diretto ed esclusivo, ed essendo, viceversa, sufficiente che la “messa in relazione” delle parti costituisca l’antecedente indispensabile per pervenire alla conclusione del contratto.