Sovraindebitamento

Condividi con
LinkedIn
Email
Print

L’art. 2 comma 1 lettera a) definisce Crisi (nel Codice della Crisi dell’Impresa e dell’Insolvenza) lo stato del debitore che rende probabile l’insolvenza e che si manifesta con l’inadeguatezza dei flussi di cassa prospettici a far fronte alle obbligazioni nei successivi dodici mesi.