LE ORDINANZE: Casi di decadenza dalle agevolazioni prima casa

Elisa Boreatti
Condividi con
LinkedIn
Email
Print

Ordinanza n. 7389 del 17 marzo 2020

La Cassazione è intervenuta in tema di decadenza delle agevolazioni prima casa se il contribuente non ha provveduto a trasferire, come invece dichiarato nell’atto di acquisto, la propria residenza nel comune ove è ubicato l’immobile. Nulla rileva, infatti, che nel predetto immobile egli svolga la propria attività lavorativa.

Ordinanza n. 7390 del 17 marzo 2020

La Cassazione è intervenuta in tema di decadenza delle agevolazioni prima casa.

Attenzione alle agevolazioni prima casa qualora l’acquisto dell’abitazione sia avvenuto a seguito di sentenza costitutiva. In tal caso, per evitare la decadenza delle agevolazioni prima casa, la richiesta del beneficio deve avvenire prima della registrazione della sentenza stessa.

Si allegano il testo delle ordinanze:

Corte di Cassazione: ordinanze nr. 7389 del 17.3.2020 e 7390 del 17.3.2020

Naviga tra gli articoli che trattano argomenti simili

CATEGORIE

Sei in un soggetto sovraindebitato?
Risolvi la tua situazione!

Compila il modulo per richiedere una consulenza gratuita e senza impegno.

ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO “Come fare per non morire più di debiti?”

SCOPRI DI Più