Quali sono le parti comuni e come possono essere usate? E in caso di disabilità?

Complesso di costruzione di unità immobiliari con cortile erboso.

Quando si parla di condominio si fa riferimento ad un edificio composto da unità immobiliari di proprietà esclusiva che ha, al contempo, delle parti comuni che sono strutturalmente e funzionalmente connesse alle prime. Per questo motivo, il condominio è definito come una comunione forzosa alla quale il legislatore ha dedicato una disciplina ad hoc (dagli […]

DIRITTO CONDOMINIALE: L’assemblea condominiale, come e quando viene convocata?

Uno degli organi importanti nella gestione del condominio è quello dell’assemblea di condominio. Essa viene definita come l’organo deliberativo che ha il compito di regolamentare l’uso delle parti comuni, di decidere sulla ripartizione delle spese, di approvare le manutenzioni e le innovazioni nonché di approvare il preventivo e il consuntivo delle spese gestionali. Ma non […]

DIRITTO CONDOMINIALE: Perché non sottovalutare il regolamento condominiale

La norma di riferimento per quanto riguarda i beni ad uso collettivo in condomino è l’art. 1117 cc rubricato “Parti comuni dell’edificio” che, in forza di presunzione iuris et de iure, stabilisce, seppur a titolo esemplificativo, che  “Sono oggetto di proprietà comune dei proprietari delle singole unità immobiliari dell’edificio, anche se non aventi diritto a […]

DIRITTO CONDOMINIALE: Coworking: un nuovo modo di pensare all’ufficio

Negli ultimi anni si è andata sviluppando l’idea di ufficio inteso come “insieme di postazioni” già attrezzate con servizi e attrezzature utili (ad esempio stampanti, scanner, telefono) che vengono utilizzate da diversi professionisti che lavorano l’uno in maniera indipendente dall’altro. Ecco quindi che si è andato delineando il fenomeno del coworking e che offre uno […]

LA SENTENZA: Come il regolamento contrattuale può intervenire in tema di distacco del riscaldamento

Tribunale Roma sez. V, 14/01/2020, (ud. 13/01/2020, dep. 14/01/2020), n.731 Gli attori citavano in giudizio il Condominio esponendo di essere proprietari di unità facenti parte del plesso condominiale e di avere proceduto al distacco, di detti immobili, dall’impianto centralizzato del riscaldamento da oltre 15 anni e dal 28-9-2016 con riguardo ai due caloriferi insistenti nell’int. 12 quando […]

DIRITTO CONDOMINIALE: Come si usano le parti comuni?

Premessa In un condominio convivono beni di proprietà esclusiva dei singoli condomini e beni comuni. La norma di riferimento per quanto riguarda i beni ad uso collettivo è l’art. 1117 cc rubricato “Parti comuni dell’edificio” che, in forza di presunzione iuris et de iure, stabilisce, seppur a titolo esemplificativo, che “Sono oggetto di proprietà comune […]

DIRITTO CONDOMINIALE: L’amministratore del condominio

Premessa Per affrontare l’argomento partirei da una domanda: vi è capitato di passeggiare per strada e veder affisse, vicino ai portoni di accesso dei condomini, delle targhette che riportano il nome della persona o della società che amministra lo stabile. Ebbene i dati ivi indicati identificano proprio l’amministratore, ossia la persona fisica o la società […]

LA SENTENZA: Staccarsi dal riscaldamento centralizzato si può

Corte di Cassazione, sez. II Civile, ordinanza 10 luglio – 11 dicembre 2019, n. 32441   TRIBUNALE   Il Tribunale aveva rigettato le domande proposte dai condomini Ge. e Be. di accertamento della legittimità del distacco degli appartamenti di loro proprietà dall’impianto centralizzato di riscaldamento, con determinazione della quota di partecipazione a loro carico in […]

Condominio od Hotel? Condhotel

Premessa   Quando si parla di condominio il pensiero va ad un edificio all’interno del quale vivono diverse persone ognuna delle quali ivi si trova in quanto titolare di un diritto di proprietà sull’immobile (ovvero altro diritto reale) o in forza di un contratto ad esempio di locazione o comodato. Quando, invece, si parla di […]